Arcadia Fans Club

Halo Legends

Posted in Divagazioni by redblackdevil on agosto 20, 2010

Genere: Animazione
Titolo originale: Halo Legends
Nazione: Stati Uniti, Giappone
Anno produzione: 2010
Release: 16 febbraio 2010
Durata: 119′
Regia: Frank O’Connor, Joseph Chou
Produttori: Ross Bonnie, John Ledford
Produzione: Studio 4°C Production I.G, Casio Entertainment, Toei Animation, Bones, Warner Bros, 343 Industries
Distribuzione: Warner Home Video
Sceneggiatori: Hiroyuki Kawasaki, Ryan Morris, Naruki Nagakawa, Daisuke Nishio, Frank O’Connor, Dai Sato, Megumi Shimizu, Eiji Umehara, Hiroshi Yamazaki

Sette storie per Otto corti di Cinque studi:
Aka: la matematica è un’opinione. Welcome in Halo Legends

Cinque studi d’animazione giapponese, BONES, Casio Entertainment, Production I.G, Studio 4°C e Toei Animation, si sono occupati dell’animazione di Halo Legends.
Un’antologia in DVD e BD di sette corti per otto episodi basati sulla franchise del videogame sviluppato da Bungie e prodotto dalla Microsoft Studios.

Prima di Legends:
Stiamo vivendo in un periodo dove il potere economico-commerciale di svariati prodotti – fra cui Halo – è tale da imporsi anche in forme espressive parallele o complementari a quelle del semplice videogioco. Precursore ed esempio è il famoso Star Wars di George Lucas.
Microsoft, con la sua 343 Industries, ha saputo sfruttare nel migliore dei modi il Fenomeno Halo, dando origine a sequel, spin-off, romanzi, action figure, fumetti e prodotti audiovisivi.
Tra questi ultimi è contemplato il titolo che andremo ad analizzare.

Legends:
Halo Legends ci racconta storie precedenti o parallele rispetto ai videogiochi, utili a farci comprendere quegli aspetti rimasti finora oscuri o ad aggiungere nuovi dettagli che espandono l’universo narrativo (già non piccolo di suo).

Un’idea rischiosa, considerando la vasta schiera di fan che il titolo deve soddisfare e sappiamo tutti quanto noi fan siamo ipercritici con i prodotti che ci appassionano, a tal punto da considerarci quasi Fan Boy.

Da fan, possessore dei giochi, del film, di action figure e di vestiario, posso dire che il prodotto è ben riuscito. È vero che bisogna essere propensi anche a ritmi e toni dilatati nel tempo ed introspettivi… In sintesi, si tratta di un sostanziale distaccamento dal classico stile di Halo. Nonostante tale differenza, spettacolo e azione non mancano.
La coniugazione fra materiale occidentale ed esecuzione orientale apre risultati interessanti, dove gli autori giapponesi reinterpretano i personaggi di Halo secondo “i propri” gusti e sensibilità.

Dalla visione traspare come il conflitto venga considerato da una prospettiva pacifista, marcando come in una guerra non esistano vincitori, ma solo vittime, e gli alieni Covenant sono oggetto di una rilettura ispirata alla dottrina samurai.

Gli episodi:
in sequenza troverete: Titolo, Studio, Voto a: storia/disegno/emotività

“La babysitter„
Studio 4°C
7 / 7 / 7
Prodotto da Eiko Tanaka e diretto da Toshiyuki Kanno.
Brevemente, la storia vede come protagonista uno SPARTAN-II che segue e dà supporto alla missione di una squadra orbitale, nelle cui schiere i più fedeli riconosceranno un omaggio a ODST.
Non dico altro se no rovino la sorpresa a chi lo deve ancora vedere.
E va bene, vi dico che c’è anche uno scontro niente male.

“Il duello„
Production I.G
7.5 / 9 / 8
Prodotto da Mitsuhisa Ishikawa e diretto da Hiroshi Yamazaki, con controllo creativo di Mamoru Oshii.
La storia segue un Arbiter che non vuole seguire la religione dei Covenant e per questo viene accusato di eresia da un profeta.
Vi chiederete perché 9 al disegno: beh, è mera e semplice poesia fatta animazione. Siamo di fronte a una pittura a olio animata in digitale che restituisce l’impressione di un dipinto in movimento.
Arte, fottuta arte.

“Il pacchetto„
Casio Entertainment
6.5 / 6.5 / 6
A bordo di una nave umana un gruppo di Spartans (tra cui il caro John-117) riceve istruzioni da un funzionario dell’intelligence circa la loro missione: una flotta dei Covenant sta trasportando “un pacchetto importante„ che gli Spartans devono riprendersi.
Non c’è molto altro da dire se non che c’è una gran dose di azione. Forse il più “cazzuto” in termini di combattimenti “ignoranti”.

“Origini„
Studio 4°C
8 / 7 / 8
L’intelligenza artificiale Cortana e il Master Chief sono incagliati, dopo gli eventi di Halo 3, sulla nave Forward Unto Dawn. Qui Cortana viene a conoscenza della storia dei Precursori, della prima grande invasione dei Flood e degli Halo.
La seconda parte “delle origini„ segue l’aumento della civilizzazione umana, l’esplorazione e la colonizzazione dell’umanità di altri mondi coincidente con l’espansione dei Covenant. Il resto è storia.

“Le origini„ sono i primi due episodi delle sette storie raccolte e sono un buon modo per il neofita di affacciarsi ed immergersi in questo fantastico universo.

“Ritorno a casa„
Bee Train/Production I.G
7 / 7 / 7.5
Prodotto da Koichi Mashimo, scritto da Hiroyuki Kawasaki e da Koji, diretto da Sawai.
La storia vede protagonista una marine dell’UNSC e la sua squadra alle prese in uno scontro con i Covenant. Nel mezzo, un flashback sulla fuga della marine durante il suo addestramento come Spartan e il suo ritorno a casa.
Episodio intenso che ci rivela i retroscena dell’addestramento da Spartan. E molto altro.

“Prototipo„
Studio Bones
6.5 / 7 / 6.5
In questo episodio faremo la conoscenza del sergente Fantasma, della sua storia e del suo riscatto dalle vicende di un vicino passato che lo tormentano.
Animato da Studio Bones, diretto da Tomoki Kyoda Yasushi Muraki, production designs di Shinji Aramaki.

“Quello dispari fuori„
Toei Animation
6.5 / 6.5 / 7
Scritta e diretta da Daisuke Nishio.

Parodia dell’universo Halo. L’azione si svolge su un pianeta non meglio specificato. 1337 e John-117 sono a bordo di una nave, diretti verso un punto di raccolta, ma 1337 inavvertitamente scivola dalla nave e si ritrova da solo sul pianeta… Beh, da solo no. E’ in ottima compagnia: dinosauri da una parte e un gruppo di strambi ragazzini dall’altra! I Covenant ne approfittano e spediscono sul suolo la loro ultima arma, un guerriero bestiale denominato Pluton. 1337 ed i ragazzi affronteranno Pluton con non poche difficoltà, ma solo dopo l’intervento di mamma la situazione si risolverà.

Come si nota ho dato voti bassi e altalenanti analizzando ogni singolo episodio, ma nel complesso e nella durata totale dimostrano un buon dinamismo, dettato anche dalla scelta temporale d’inserimento di ogni episodio. Quindi nel complesso direi che il prodotto si merita tranquillamente il 7.5.

Edizione DVD e Blu-Ray Disc:

Caratteristiche tecniche
Formato video: 1.85:1 16/9 (1080p HD)
Formato audio: inglese, italiano, tedesco, spagnolo, francese Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: inglese, italiano, spagnolo, norvegese, finlandese, danese, portoghese, francese, svedese, cinese, olandese, greco

La Warner propone un’edizione Blu-ray di ottimo livello, che permette di godere appieno dei sette cortometraggi con una notevole qualità dell’immagine e del comparto audio, che sfrutta adeguatamente i canali laterali nelle sequenze di maggiore dinamismo.

Contenuti speciali:
Il making of di Halo Legends
Introduzione ai corti, con dettagli sulla realizzazione delle varie sequenze.
Halo: la storia finora
Frank O’Connor commenta le vicende narrate nella saga di Halo fino alla fine del terzo capitolo.
Commento audio
Il commento ad Halo Legends dei registi Frank O’Connor e Joseph Chou.
Halo: evoluzione del progetto
La presentazione del “fenomeno Halo”, dalla sua nascita come videogioco per X-box fino alla sua evoluzione in franchise multimediale.

In sostanza:
Consigliato a tutti i fan e a chi vuole entrare in punta di piedi nell’universo Halo.

Dal mondo di Halo giungono sette storie, per un totale di otto episodi. Tra azione e sentimenti, avventura e sacrificio, questi racconti consentono di scoprire nuovi dettagli riguardanti la saga, con retroscena e vicende parallele, permettendo al contempo di esplorare dimensioni e punti di vista finora inediti.
Il tutto in una qualità di indubbio valore con punte di eccellenza (vedi sopra) che vi saprà intrattenere e coinvolgere per i suoi 119 minuti di visione.

Voto: 8

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: